27 maggio 2014

Mi fai la totta(torta)

"Mi fai una totta " ecco l'incubo che mi perseguita da venerdì e che sabato sera ha preso vita sotto forma di viso angelico,mia moglie !!!!! A dire il vero me la sono cercata  visto  che ultimamente mi diletto e diverto a cucinare (o come dice lei a zozzare la cucina ) e le ho promesso che prima o poi la farò.
Oggi,mentre stavo  guardando la partita (con poco interesse tanto il risultato  è già in cassaforte CAMPIONI D'ITALIA YEEEEEEE!!!!!!!!)  a dire il vero  mi stavo rompendo così decido di provare a fare "sta TOTTA" così guardo in dispensa per veder cosa c'è ,controllo sul web per farmi un'idea su dolce semplice che non mi complichi troppo la vita e poi come al solito mi dirigo verso il supermercato per comprare qualche ingrediente mancante alla ricetta che ho in mente.
Impazzendo tra i vari tipi di farina ad un certo punto leggo la ricetta di una torta chiamata "la torta del diavolo"...adesso ,che io non sia uno stinco di Santo questo è palese(ihihihi :-)))))) e quindi dentro di me penso, questa é la torta giusta per sperimentare e così facendo ,corro verso casa per cominciare la mia opera diabolica!

                                                    Ingredienti:  
                                                                        

Burro 125 g
Zucchero 300 g
Cacao amaro 50 g
Latte 1 bicchiere
Uova 3
Lievito per dolci 1 bustina
Miscela Spadoni 250 g (questa è una marchetta bella e buona) farina 00 con amido e fecola



Cominciamo!!!
Prendiamo il burro a temperatura ambiente e lo zucchero,versiamoli in una ciotola,
mescoliamo il tutto,se volete potete usare uno sbattitore elettrico o se avete voglia lavorateli a mano,fino ad amalgamare bene il tutto.








Dopo aver amalgamato il burro e lo zucchero,aggiungiamo le uova,
una alla volta continuando a mescolare bene.





A questo punto,aggiungiamo la miscela di farina 00,fecola e amido,continuando ad amalgamare ....(avete voglia a sbattere!!!!!)










Arrivati qui,fermiamoci un attimo,prendiamo un altro contenitore  versiamo
il bicchiere di latte fresco e il cacao amaro mescoliamoli bene,sarà meno faticoso in confronto a prima
Ci siamo riposati abbastanza???
Bene,riprendiamo la ciotola con burro,zucchero,uova e farina mescolati in precedenza,mentre contuniamo mescolare e versiamo a filo il ciocco-latte.

Non abbiamo ancora finito,dentro il nostro composto manca ancora il lievito, versiamolo e continuiamo a girare,ci siamo quasi.










Urra!!
Abbiamo finito di mescolare il tutto!
Prendiamo lo stampo e versiamoci dentro tutto il composto preparato.
Nel mio caso avevo lo stampo della ciambella in silicone,ma va benissimo qualsiasi teglia classica,ricordatevi di imburrare la teglia!(quello di silicone no evvaiiiii)
Preriscaldiamo il forno a 180°  e inforniamo per 40 minuti.







Passati i 40 minuti,tiriamo fuori dopo aver fatto la prova stecchino e diamo una spolverata di zucchero a velo .
E' PRONTA !!!!adesso non ci resta che servire e sbaffarcela in tutta goduria!



Ecco a voi il mio risultato che ne dite ???????Ora corro prima che arrivi il mio viso angelico e veda la cucina ridotta in campo di battaglia  potrebbe trasformarsi in qualcosa di DIABOLICOOOO aiuto ...
Ciao a tutti.